Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

http://static.blogo.it/02blog/CapodannoaMilanocolbottoosenza.pngQuest'anno 830 comuni in Italia vietano i botti di capodanno per vari problemi: Disturbo alle persone cardiopatiche; Morte di cani e gatti domestici; Morte di uccelli ed animadi di bosco ecc.

Addirittura c'è una petizione che richiede il divieto di sparare i botti di capodanno.

Ogni parrocchia, il giorno di festa, spara i fuochi d'artificio. L'estate ogni sera sento sparare fuochi d'artificio e non ho mai visto cani e gatti morti per strada. Con questo non intendo escludere che possa accadere ma... c'è qualcosa che vuole far apparire la cosa molto più grave di quello che è!

E' vero, aimè, che questi aggeggi esplosibi possono stimolare alcuni ragazzi a fare scherzi poco piacevoli per le vittime, soprattutto se le vittime sono animali. Tutti noi, da ragazzini, per il solo senso di curiosità, possiamo commettere gesti sconsiderevoli a danni di poveri animali malcapitati. Per non parlare poi di casi estremi di maltrattamenti fatti per pura crudeltà e non per stupida ingenuità.

Ci sono mille motivi per vietare i botti, è vero... ma voi ve lo immaginate un capodanno senza botti? Io credo che il giusto sia spesso e volentieri nel "mezzo". Ci sono botti e botti. Ci sono vere e proprie bombe a mano che rischiano di danneggiare cose e ferire seriamente persone e botti che sono simpatici da vedere e per nulla fastidiosi.

Alcuni comuni hanno permesso l'esplosione di botti solo trà mezzanotte e l'una. Questa, se permettete, mi sembra la soluzione più idiota perchè concentra in un ora solamente l'esplosione di tutti i botti che altrimenti sarebbero esplosi nell'arco di tutta la giornata... un vero e proprio effetto devastante!

 

Il problema si potrebbe risolvere con due semplici mosse:

1) Il comune stesso organizza uno spettacolo di fuochi pirotecnici scoraggiando le persone a comprarle di tasca loro

2) Si potrebbe permettere l'uso solo ai botti che esplodono in aria (i cosi detti fischioni)

Se un comune si trova in difficoltà economiche e non considera la spesa di organizzare uno spettacolo pirotecnico, potrebbe limitarsi a permettere la vendita e la detenzione dei soli botti che esplodono in aria vietando tutte le altre categorie di botti.

Come al solito, i sistemi per risolvere i problemi sono semplici, ma non farebbero fare "cassa" ai comuni.

Tag(s) : #La nostra voce

Condividi post

Repost 0